Diego Minoia - Diego Minoia - musicista e scrittore

Vai ai contenuti

Io, Don Giovanni

Diego Minoia - musicista e scrittore
Pubblicato da in Film musicisti classica · 21 Maggio 2010

In Amadeus si parlava di Mozart in rapporto a Salieri.
In Io, Don Giovanni la figura di Mozart (per altro in funzione di comprimario, mal tratteggiato dallo sceneggiatore e peggio recitato dall'attore) viene messa in relazione con quella di Lorenzo da Ponte, vero protagonista del film.



Se il povero Amadeus è (mal) rappresentato come un "normale" musicista assalito dai dubbi (in una scena, al pianoforte, addirittura non riesce a scrivere per mancanza di ispirazione,nella scena seguente la melodia di Leporello Notte e giorno faticar gli viene ispirata da un'esecuzione a casa di un'allieva!) la figura centrale di Lorenzo da Ponte è affidata ad un inespressivo e monocromatico Lorenzo Balducci.
Del resto anche altri attori non brillano per efficacia: la cantante italiana Ferraresi (interpretata dalla georgiana Ketevan Kemolidze) parla con un accento che rende ridicola quasi ogni sua battuta.



Migliori invece le prestazioni di Fantastichini (nel ruolo di Salieri) e Moretti (Casanova).
Il meglio di questo film è rappresentato da immagini e ambientazioni (dove Carlos Saura ha dato il meglio di sè), luce e fotografia (realizzate con la consueta bravura da Vittorio Storaro) e per le musiche, prevalentemente mozartiane tratte dal Don Giovanni.
La storia è quasi completamente inventata e tutto viene predisposto nella trama, anche in modo abbastanza ingenuo e superficiale in alcuni momenti, per consentire gli incastri fattuali ed emotivi previsti dalla sceneggiatura.



Efficace la trovata di stabilire due diversi "piani narrativi" tra la vicenda dei personaggi del film e alcune scene tratte dall'opera Don Giovanni, che si intrecciano con la narrazione principale.
Poche le scene utilizzabili in ambito didattico e certamente il film non aggiunge molto a quanto già esisteva sull'argomento.
Un vero peccato comunque, considerato che Carlos Saura si era fatto apprezzare con lavori precedenti  di miglior qualità complessiva e certamente più vicini alla sua sensibilità e conoscenza.
Del resto, se è vero quanto asserisce Maurizio Cabona nella sua recensione per Il giornale, Saura non conosceva la figura di Da Ponte prima di iniziare a girare il film.
Evidentemente anche Saura "tiene famiglia" ...

Copyright Diego Minoia 2010


Visita il mio Online Store !!
Spartiti di musiche da studio e da concerto, per varie formazioni strumentali
Audio files MP3 High Quality di musiche di vari generi
http://www.diegominoia.it/presentazione-4.html





Torna ai contenuti