Recensione Mika - Diego Minoia - musicista e scrittore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Recensione Mika

Info e Contatti > Scritti da me

Recensione per Mika

E' da poco sul mercato un nuovo prodotto editoriale musicale, rivolto ai piccoli flautisti ( dai 9 anni in avanti ) ed ai loro Insegnanti.
Si tratta di Mika, 8 quadri per tre flauti, che porta la prestigiosa firma del compositore e didatta Antonio Giacometti.
Inserito dall'editore Kookaburra di Parma nella Collana " Gli Zirli ", spazio dedicato all'incontro di diverse modalità espressive tra le arti, Mika dichiara subito la sua libera ispirazione dal libro " C'è nessuno ? " di Jostein Gaarder .
L'incontro tra diverse modalità espressive artistiche, in questo caso musica e letteratura, viene poi completato con le semplici ed evocative illustrazioni di Eva Feudo Shoo.
Mika è un prodotto ben curato e molto piacevole nell'impaginazione.
Belli i disegni e musiche che, nella programmatica semplicità, riescono ad essere "moderne" ed emotivamente ricche.
Giacometti con i suoi piccoli brani flautistici vuole ricordare, come Gaarder nel libro, che nulla va considerato normale e, soprattutto, che la normalità uccide la fantasia.
Ecco quindi la motivazione dell'inserimento nei piccoli brani strumentali anche di articolazioni e modalità tipiche della musica contemporanea ( cosa utile e coraggiosa, non molto frequente nella produzione didattica per ragazzi ).
Tutto ciò tende a fare dell'esecuzione strumentale collettiva una vera e propria esperienza musicale ed extramusicale, ricca di riflessioni, di emozioni, di esplorazioni personali e di interazioni con gli altri esecutori.
Le riflessioni infine, aggiunte dall'Autore ad ogni quadro e rivolte ad allievi ed Insegnanti, sono una bella e coraggiosa scommessa, che vuole credere ad un modo di insegnare e ad un rapporto insegnante/allievo basato sulla voglia di capire insieme.
Auguriamo di cuore a Giacometti di poter vincere la scommessa, e lo stesso vale per Kookaburra, finalmente interprete del vero ruolo che un editore dovrebbe avere : investitore di rischio sulle idee buone, utili e innovative.
                 Diego Minoia


 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu